Please turn on JS to navigate this website

Pesce Khete

Painting Matter

€ 25

Copia il link
Link copiato!

bn e colori
32 pp.
42×28 cm
ita


2019
No ISBN

Libro d’artista e catalogo della mostra Sinossi (bon voyage) di Pesce Khete, presso Colli Independent, Roma. Analizzando diversi cataloghi d’arte, di pittura, per individuare le tipologie di schedatura delle opere in pittura. Strumento descrittivo della materia della pittura, la scheda supporta l’immagine a restituire in solido l’opera, usando codici fisico-dimesnionali, contestuali, di proprietà: rendendosi “discorsiva” raggiunge la narratività o la processualità. Partendo da una bibliografia selezionata di tipi di pubblicazioni sulla pittura, anche “maestra”, si sperimenta questo dispositivo letterario per indagare l’opera di un artista con parametri poetici-tecnici, in parte prestati dalla storiografia artistica.

Jonathan Monk

Sol LeWitt Rules

€ 20

Jonathan Monk

Sol LeWitt Rules

€ 20

Copia il link
Link copiato!

In co-edizione con Mahler & LeWitt Studios
A cura di Vittoria Bonifati
Prodotto in occasione della mostra SL, Jonathan Monk, Torre Bonomo, Spoleto
All’interno del programma Mahler & LeWitt Studios per il Festival dei due Mondi
Foto dei righelli di Giuliano Vaccai

208 pp.
10 x 21 cm
eng

ISBN 979-12-81790-07-0
20€

Categoria: Artist's books

La prima mostra di Jonathan Monk presso la galleria parigina di Yvon Lambert risale al 1997. Da quell'anno, Monk ha continuato a lavorare con lui fino alla chiusura della galleria nel 2014. A un certo punto, nei primi anni 2000, Yvon ha donato a Monk un righello, con impresse le iniziali SL, dichiarando che vent'anni prima Sol LeWitt l'aveva lasciato in galleria dopo aver installato una mostra. Questo righello di 30 cm è stato il punto di partenza per la pubblicazione e l'edizione di 100 righelli in ceramica che essa documenta. I righelli di Jonathan Monk non sono dritti, non hanno numeri né linee e ognuno è leggermente diverso dall'altro. Il processo utilizzato è quello dell'estrusione, per il quale si spinge manualmente l'argilla attraverso un profilo metallico realizzato esattamente come il righello originale donato all'artista da Yvon Lambert. Sol LeWitt Rules è stato prodotto presso lo storico laboratorio di ceramica La Gioconda di Deruta, che negli anni Ottanta ha lavorato a stretto contatto con Sol LeWitt per la produzione di piatti e piastrelle in ceramica. Il libro comprende 100 fotografie dei 100 righelli realizzati in occasione della mostra SL di Jonathan Monk alla Torre Bonomo di Spoleto. Più lo si sfoglia, più si muove velocemente.

Luca Trevisani

INSALATA DI FOSSILI

€ 35

Luca Trevisani

INSALATA DI FOSSILI

€ 35

Copia il link
Link copiato!

In co-edizione con COLLI Publishing Platform

168 pp.
21 × 28 cm
ita/en

2024
ISBN 979-12-81790-03-2

Categoria: Artist's books

Insalata di Fossili è una pubblicazione nata da un'idea di accumulo e lavorio materico e dall'idea di dover rimasticare qualcosa per capirlo, o forse per sentirlo, con la mente e con i sensi. Si tratta di un atlante, un viaggio visivo all'interno di una collezione personale e arbitraria di opere d'arte, eventi, situazioni e gesti che hanno a che fare con il fossile, non inteso qui come oggetto, ma come la sorpresa che genera il suo incontro, come lo strappo alle convenzioni che incarna. Insalata di Fossili non racconta una storia geologica, ma una serie di incidenti cronologici, di squarci nel tempo, di corpi sospesi nella storia. È una collezione di audaci gesti culturali, una raccolta di sorprese interdisciplinari, intrusioni gioiose, disobbedienti e talvolta persino sgarbate; perché l'arte non è uno spazio naturale e conciliante, ma un laboratorio a cielo aperto dove si inventano e si testano forme alternative per contemplare la nostra vita materiale e spirituale. Insalata di Fossili è a tutti gli effetti un manifesto programmatico, una dichiarazione di poetica di Luca Trevisani in guisa di tutorial, un ricettario, un insieme di istruzioni sotto forma di figurine. Nel 2017, il team di ricerca composto da Luca Trevisani, Mario Ciaramitaro e Giulia Morucchio si è tuffato in centinaia di opere d'arte alla ricerca di quelle capaci di creare una tensione, una forza centrifuga per chiunque le possa incontrare senza alcuna introduzione o avviso, o cornice. Opere che si dirigono verso qualcuno, che cercano attenzione, che tendono una trappola per qualcuno. Questo approccio, ideato da Luca Trevisani, è diventato una pratica collettiva di apprendimento e insegnamento, di studio, aperta a suggerimenti e idee selvaggi e inaspettati che gravitano attorno alla possibilità di trovare queste tensioni, questo campo gravitazionale. Trevisani e Ciaramitaro hanno stampato, composto e fotografato questo itinerario illustrato sul muro, srotolando la cartografia di questi incontri remoti e potenti sui muri delle aute dello IUAV. Hanno poi fotografato questa mappa, ristampata e disposta per offrire questo flusso di immagini vivaci e ribelli.

Caretto/Spagna

Bright Ecologies. Caretto/Spagna: Experiences, Forms, Materials

€ 30

Caretto/Spagna

Bright Ecologies. Caretto/Spagna: Experiences, Forms, Materials

€ 30

Copia il link
Link copiato!

In co-edizione con les presses du réel
A cura di Giorgina Bertolino, Francesca Comisso, Cecilia Guida, Alessandra Pioselli
Testi di Alice Benassia, Giorgina Bertolino, Francesca Comisso, Giusi Diana, Cecilia Guida, Tim Ingold, Alba L’Astorina, Marie Anne Lanavère, Alessandra Pioselli, Riccardo Venturi
Realizzato grazie al sostegno di Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, nell’ambito del programma Italian Council (dodicesima edizione, 2023)

368 pp.
20,5 × 28 cm
ita/en

2024
ISBN 979-12-81790-02-5

Precursori delle pratiche artistiche impegnate in chiave ecologica, Caretto/Spagna identificano nell’arte il campo di un’esperienza radicale di apertura, di ricerca indisciplinata e di engagement con le “cose” del mondo: la terra, i semi, le persone, le pietre, il museo, il fiume, la cava, l’albero, i microrganismi. Bright Ecologies è la monografia che ripercorre e documenta il loro lavoro ventennale, orientato da linee di ricerca incentrate sulla cura, la trasformazione della materia e la sperimentazione sulla forma, attraverso pratiche fondate sull’incontro, il processo, le esperienze di partecipazione e co-autorialità.

Aa.Vv.

Costruzione dell'Universo

€ 35

Aa.Vv.

Costruzione dell'Universo

€ 35

Copia il link
Link copiato!

ambookstore+Viaindustriae Publishing
A cura di Emanuele De Donno, Amedeo Martegani
Pubblicatio in occasione della mostra dallo stesso titolo presso il CIAC di Foligno
Progetto promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno

352 pp.
17×24 cm
ita/en

2024
ISBN 979-1281232075

Costruzione dell'Universo: Artists’ Magazines and Publications after Marcel Duchamp è una ricerca che raccoglie una intensa attività sul printed matter dagli anni ’50 all’oggi partendo dal “maestro” Marcel Duchamp. La ricerca affronta un importante ed inedito settore della produzione artistica internazionale: il giornale ed il magazine come medium d’artista. Si tratta di stampati molto rari, a-periodici e straordinari, pubblicazioni cartacee “sensibili” in cui l’artista disegna, progetta la copertina, la pagina interna, la sequenza di immagini interna o ne concepisce la forma totale, come opera unica seppur ripetibile. La pubblicazione a volte diventa un contenitore aperto e collettivo capace di alternare più artisti nello stesso impaginato o in numeri diversi. Il titolo della mostra, Costruzione dell’Universo, rimarca il ruolo importante e sorgivo della stagione delle avanguardie artistiche di inizio secolo (citando il manifesto Ricostruzione futurista dell’Universo). Negli anni ’50 (inizio del periodo di ricerca di questa mostra) questa attitudine utopica rimane viva e l’artista, liberandosi dal peso esistenziale dei conflitti mondiali, immagina una società “nuova” in costruzione, senza relitti e detriti, fatta di architetture viaggianti e spazi liberati, nuovi linguaggi, con un anelito per il vuoto, uno slancio verso la luce e il cosmo. Questo gesto esemplare e rivoluzionario ha bisogno di una letteratura istantanea, di una presa “reale” artistica che si esprime in pubblicazioni speciali e alternative al “quotidiano”. Il percorso parte dalle riviste “fuori data” View e Transition con due bellissimi progetti di copertina dell’artista-editor Marcel Duchamp, a testimoniare questa transizione e trasmissione tra movimenti e generazioni, per poi dipanarsi su una lunga traiettoria di 70 anni (1950-2020) con oltre 200 riviste d’artista. Tra i titoli delle riviste “irregolari e discontinue” che hanno fondato o attraversato rimandano a mondi “originali”, territori vergini, universi plurimi, costruzioni di nuovi linguaggi: Zero, Azimuth, Archigram,Whole Earth Catalog, Alfabeta, Tam Tam, Big Sky, Pianeta Fresco, Antipiugiù, Phantomas, Geiger, Malebolge, Avalanche, Vision, Transition…

Alessandro Saturno

A Nameless Place

€ 20

Alessandro Saturno

A Nameless Place

€ 20

Copia il link
Link copiato!

A cura di Leonardo Regano
Testi di Ugo Morelli, Leonardo Regano, Francesca Blandino, Fabio Agovino, Alessandro Saturno, Marco Salvetti

112 pp.
16,5 x 27 cm

2024
ISBN 979-12-81790-00-1

Categoria: Catalogues

Alessandro Saturno vive il paesaggio attraverso il corpo, la sua memoria e la sua esperienza, trasponendo in pittura quel concetto di paesagire enucleato nella poesia di Andrea Zanzotto. La difficile lotta del poeta contro un progresso scorsoio ci mostra un paesaggio come condizione indispensabile per la vita e per l’arte. Quello del poeta è il paesaggio vissuto dell’infanzia in cui si rispecchia il rapporto con il padre, e che rappresenta un’influenza determinante nella sua formazione di uomo; e così, per Saturno, nella sua opera la città di Napoli e il suo mare si fanno soglia, un varco che si apre a un mondo che allo stesso tempo è concreto e ideale, che si fa cultura e si fa sogno, un mondo che è dell’anima dopo essere stato anche un mondo dell’esperienza. Un luogo che si conosce ma che non si sa nominare. Un luogo senza nome.

Calixto Ramírez

Da Monterrey a Monteluco

€ 20

Calixto Ramírez

Da Monterrey a Monteluco

€ 20

Copia il link
Link copiato!

In co-edizione con Palazzo Collicola, Spoleto
A cura di Saverio Verini

52 pp.
19 x 28 cm
stampa a colori e bn
ita/eng

2024
ISBN 979-12-81790-01-8

Categoria: Catalogues

Da Monterrey a Monteluco, mostra personale di Calixto Ramírez, nasce a margine della residenza che l’artista messicano ha effettuato a Spoleto, in particolare nell’area di Monteluco, un’altura occupata da un fitto bosco che si erge proprio di fronte alla città. Nel corso della sua permanenza, l’artista ha realizzato una serie di opere nate da un contatto diretto con la natura e lo scenario circostanti: un omaggio a Monteluco, alla forza – ora avvolgente, ora misurata – della natura, al rapporto tra gli elementi del paesaggio e la capacità di interpretarlo da parte dell’artista, che attiva con esso una relazione viscerale, poetica e a tratti ludica.

Luca Pucci

Quattro

€ 16

Luca Pucci

Quattro

€ 16

Copia il link
Link copiato!

44 pp.
29 x 7 cm
ita

2020

Categoria: Artist's books

Ogni anno, al Carnevale di Sant’Eraclio (Foligno, PG), sfilano carri allegorici. Vengono fatti in cartapesta usando tre tipi di giornale: bianco (La Nazione), giallo (Il Sole 24 Ore), rosa (La Gazzetta dello Sport). Quattro prova ad aggiungere un quarto colore. Quattro può essere acquistato con o senza multiplo in edizione limitata.

Luca Pucci

Quattro (con multiplo)

€ 16

Luca Pucci

Quattro (con multiplo)

€ 16

Copia il link
Link copiato!

44 pp.
29 x 7 cm
ita

2020

Categoria: Artist's books

Ogni anno, al Carnevale di Sant’Eraclio (Foligno, PG), sfilano carri allegorici. Vengono fatti in cartapesta usando tre tipi di giornale: bianco (La Nazione), giallo (Il Sole 24 Ore), rosa (La Gazzetta dello Sport). Quattro prova ad aggiungere un quarto colore. Questa versione di Quattro si presenta con multiplo in edizione limitata, un piccolo carro con il quale il libro può essere trasportato.

Cleo Fariselli

Your Storm Our Dew

€ 25

Cleo Fariselli

Your Storm Our Dew

€ 25

Copia il link
Link copiato!

A cura di Bianca Stoppani
Progetto prodotto da Almanac Projects
Testi di Lucia Aspesi, Cleo Fariselli, Chus Martínez, Guido Santandrea

128 pp.
19 x 29,5 cm
ita/eng

2023
ISBN 978-88-97753-42-1

Questa monografia dedicata al lavoro di Cleo Fariselli, la prima nel suo percorso artistico, racconta il processo poetico e formale da cui è stato generato il progetto di immagini in movimento Your Storm Our Dew (2023), che esplora l’inconscio collettivo contemporaneo al tempo della normalizzazione degli stati di emergenza. In YSOD, l’artista trasforma coperte termiche, tute protettive, giubbotti ad alta visibilità, coni di sicurezza e megafoni in creature tanto giocose quanto inquietanti, ossia grandi pupazzi che, illuminati da lampi di luce improvvisi, escono dall’oscurità del loro habitat per poi sparirvi di nuovo poco dopo tra lo stupore di chi li sta guardando.
A completamento del film, i contributi di Lucia Aspesi, Cleo Fariselli, Chus Martinez e Guido Santandrea gettano nuova luce sulla pratica multidisciplinare dell’artista. Allo stesso tempo, esplorano le zone d’ombra del pensiero antropocentrico all’incrocio tra arte e scienza, chiedendosi in ultima analisi come il passato e il presente informino il futuro della nostra immaginazione. Esplorando la forza immaginifica degli elementi oggettuali tipici degli stati di emergenza, l’artista dà vita a un mondo a sé, illuminato dall’incessante lampeggiare delle sirene, creando un nuovo ambiente emozionale, narrativo ed estetico.

AA.VV.

La sostanza agitata

€ 20

AA.VV.

La sostanza agitata

€ 20

Copia il link
Link copiato!

In co-edizione con Palazzo Collicola, Spoleto
A cura di Saverio Verini

52 pp.
19 x 28 cm

2023
ISBN 978-88-97753-37-3

Categoria: Catalogues

La sostanza agitata presenta le opere di undici artisti under 35 legati da un comune interesse per la dimensione installativa e plastica e, in generale, per la relazione tra l’opera e l’ambiente che la accoglie. Il titolo fa riferimento al carattere sperimentale e difficilmente classificabile delle opere in mostra, alla eterogeneità dei materiali utilizzati e a un approccio che – tra leggerezza e monumentalità, tra ironia e questioni che riflettono i cambiamenti sociali in atto – dichiara una derivazione esplicitamente scultorea. A ogni artista è affidata una stanza, offrendo così al visitatore l’opportunità di immergersi nelle singole poetiche, tra materiali organici e industriali, verticalità e orizzontalità, movimento e staticità, opere formate da pezzi unici e altre che tendono a una disseminazione se non a una vera e propria moltiplicazione. Catalogo della mostra La sostanza agitata, a cura di Saverio Verini, con Francesco Bendini, Paolo Bufalini, Lucia Cantò, Giovanni de Cataldo, Binta Diaw, Bekhbaatar Enkhtur, Roberta Folliero, Jacopo Martinotti, Lulù Nuti, Giulia Poppi, Davide Sgambaro, 24 giugno – 16 ottobre 2023, Palazzo Collicola, Spoleto (PG)

Andrea Martinucci

TURBOMONDI (STRATIGRAFIA)

€ 20

Andrea Martinucci

TURBOMONDI (STRATIGRAFIA)

€ 20

Copia il link
Link copiato!

A cura di Lisa Andreani, Mari Vittoria Di Sabatino
Partner della ricerca Iuno
Realizzato grazie al sostegno di Regione Lazio, Vitamina G (2022)
Promosso da LIMBO ETS

184 pp.
19 x 27 cm
ita/eng

2023
ISBN 978-88-97753-99-5

Categoria: Artist's books

Turbomondi (Stratigrafia) racchiude il percorso realizzato da Andrea Martinucci tra il 2020 e il 2023, dedicato ad una ricerca su mondi sospesi popolati da creature che investigano la loro integrità in una continua evoluzione tra di loro. Turbomondi, raccolta di trattamenti cinematografici dell’artista e della sceneggiatrice Laura Sinceri, ha preso la forma di una sceneggiatura cinematografica unica che a partire dal 2021 è stata affidata a dodici figure che l’hanno interpretata per un tempo specifico, consentendo loro di scrivere commenti, fare osservazioni, rimuovere pagine, disegnare o addirittura distruggere parti di essa. La stratificazione di voci e impressioni diverse che ridefinisce virtualmente il significato del testo originale, viene trasformata in un archivio personale e pubblicazione che traccia l’evoluzione per seguire e la trasformazione plurale dei suoi contenuti. Contributi al progetto di Alice, Lisa Andreani, Maria Vittoria Di Sabatino, Aurelio Di Virgilio, Francesca Ferrari, Giulia Geromel, Marialaura Grandolfo, Pietro Librizzi, Zeno Piovesan, Cecilia Saita, Carla Subrizi, Cosimo Rizzo.

Aa. Vv.

The Mimetic Observer

€ 30

Aa. Vv.

The Mimetic Observer

€ 30

Copia il link
Link copiato!

In co-edizione con Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD)
A cura di Peter Lang, Alessandro Coco
Coordinato da Giorgio di Noto
Fotografie di Carlotta Valente
Con la collaborazione di Joaquin Paredes
Testi di Giulio Ferroni, Carlo Birrozzi

128 pp.
20 x 23 cm
ita/eng

2023
ISBN 978-88-97753-93-3

Categoria: Catalogues

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, l’Istituto Centrale per il Catalogo (ICCD) e la Documentazione propone il progetto The Mimetic Observer, frutto di una profonda analisi e riflessione che guarda al mondo del Poeta in modo del tutto inedito: si concentra sugli oggetti, i paesaggi e gli altri elementi naturali di cui Dante Alighieri si occupa nella sua opera maggiore. La mostra e il libro raccolgono 27 opere fotografiche realizzate da Carlotta Valente, con la collaborazione di Joaquin Paredes, sul tema della luce e dell’immaginario dantesco nella Divina Commedia. La narrazione luminosa e fotografica prende vita attraverso una meticolosa ricostruzione di immagini e illusioni ottiche tratte dalle tre cantiche, con l’ausilio dei primi processi fotografici analogici, alternando la stampa ai sali d’argento su carta opaca, alla cianotipia su vetro e alla dagherrotipia su lastre di metallo. Le fotografie sono organizzate in tre serie di nove immagini che riprendono le cantiche dantesche a loro volta presentate secondo una diversa e precisa intensità di luce (Inferno/oscurità, Purgatorio/luce, Paradiso/bagliore). Il libro si apre con un testo di Giulio Ferroni. Il progetto è stato sostenuto dal Comitato Nazionale per le celebrazioni del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri. Le fotografie degli animali sono state realizzate grazie alla collaborazione del Museo Civico di Zoologia di Roma.

Viaindustriae

VIAINDUSTRIAE

Via Delle Industrie, 9
Foligno, PG
Italia

CONTATTI

info@viaindustriae.it

DISTRIBUZIONE

Internazionale: Idea Books
Italia: Libro Co

Viaindustriae è un’associazione culturale e casa editrice con sede a Foligno, PG, Italia. Fondata nel 2005, promuove progetti e ricerche artistiche che spaziano da mostre museografiche, installazioni site-specific, azioni pubbliche, residenze d’artista e pubblicazioni di vari formati. Negli ultimi dieci anni, l’attività editoriale si è consolidata fino a diventare il principale campo d’azione dell’associazione. Viaindustriae pubblica libri d’artista, libri di ricerca sperimentale, studi territoriali, cataloghi di mostre, cataloghi monografici – tra le altre forme di editoria - utilizzando la pratica editoriale come strumento generativo di sperimentazione artistica. I libri hanno formati diversi che non seguono gli standard di una pratica editoriale canonica ma piuttosto le esigenze e le specificità di ogni progetto. Viaindustriae considera la pratica editoriale come atto di traduzione che richiede una trasformazione dell’opera d’arte o visiva in una nuova forma, dove l’opera stessa sviluppa nuove possibilità e significati; per questo ogni libro diventa una piattaforma autonoma e non solo un’occasione di trasferimento di contenuti.