Please turn on JS to navigate this website

Aldo Grazzi

Il Tuffatore

€ 20

Copia il link
Link copiato!

128 pp.
10 x 15 cm
ita

2023
No ISBN

“Questo libro parla d’amore, vita, morte e resurrezione. Nel Marzo del 2008 moriva Carla, l’amore della mia vita. Eravamo insieme da 35 anni e non ci eravamo mai lasciati. Il doloroso senso di mancanza aveva creato in me un vuoto che percepivo come una mezza morte. Posto ai bordi di quell’oscuro baratro mi distolse un richiamo alla vita. Era Evelina, anche lei sofferente per la perdita dell’amica. Demmo inizio ad una corrispondenza via mail quasi quotidiana durata un paio d’anni, scrivendo di argomenti suggeriti dal nostro stato di lutto. Da quelle numerosissime pagine ho estratto brevi frasi che ricostruiscono il dialogo d’allora per questo libro d’artista. Nella facciata a fronte di ogni frase ho disegnato un bollo nero differenziato solo dal profilo esterno. Buco nero dove ogni cosa sembra precipitare. Bottone di tessuto nero che anni fa veniva portato al bavero della giacca dei maschi in lutto.” Aldo Grazzi

Viaindustriae

VIAINDUSTRIAE

Via Delle Industrie, 9
Foligno, PG
Italia

CONTATTI

info@viaindustriae.it

DISTRIBUZIONE

Internazionale: Idea Books
Italia: Libro Co

Viaindustriae è un’associazione culturale e casa editrice con sede a Foligno, PG, Italia. Fondata nel 2005, promuove progetti e ricerche artistiche che spaziano da mostre museografiche, installazioni site-specific, azioni pubbliche, residenze d’artista e pubblicazioni di vari formati. Negli ultimi dieci anni, l’attività editoriale si è consolidata fino a diventare il principale campo d’azione dell’associazione. Viaindustriae pubblica libri d’artista, libri di ricerca sperimentale, studi territoriali, cataloghi di mostre, cataloghi monografici – tra le altre forme di editoria - utilizzando la pratica editoriale come strumento generativo di sperimentazione artistica. I libri hanno formati diversi che non seguono gli standard di una pratica editoriale canonica ma piuttosto le esigenze e le specificità di ogni progetto. Viaindustriae considera la pratica editoriale come atto di traduzione che richiede una trasformazione dell’opera d’arte o visiva in una nuova forma, dove l’opera stessa sviluppa nuove possibilità e significati; per questo ogni libro diventa una piattaforma autonoma e non solo un’occasione di trasferimento di contenuti.